Google+

rng header

venerdì 30 maggio 2014

Sara e il suo Rêve Blanc




Ho trovato Sara su Instagram: non si può resistere alla bellezza delle sue fotografie.
Abita a pochi chilometri da casa mia, in una delle zone più belle della tanto amata Liguria. Questo ha fatto sì che potessi anche conoscerla di persona, dopo aver curiosato ben bene il suo blog: Rêve Blanc, un luogo che ti fa fare un salto in un altro tempo, lontano dalla frenesia di tutti i giorni e dalle brutture sempre più frequenti e presenti ovunque..


Di Sara ti rimane la dolcezza, la serenità, la spontaneità; un carico di bei sentimenti che si ritrovano negli oggetti che lavora. E' un'artigiana, un'artista, ridà vita alle cose vecchie, quelle abbandonate, quelle che ci hanno stancato, che sono rotte e le trasforma come una magia in piccoli capolavori, pezzi unici.


Ti ho conosciuta su Instagram, le tue foto mi hanno subito conquistata con la loro speciale delicatezza. Come è nato il tuo interesse per la fotografia? Hai fatto qualche corso? Ci sveli qualche segreto?

Ho sempre avuto la passione per la fotografia, ma sinceramente non mi sono mai reputata brava, neppure oggi che tante di voi mi contattano per farmi i complimenti…Fa parte del mio carattere Ho sempre fotografato panorami e momenti rubati a persone o animali durante le mie vacanze in paesi nuovi. Instagram è stata una fantastica scoperta, per me un nuovo mondo, e sopratutto un corso fotografico a portata di tutti. Non nego che spesso vengo ispirata da foto di altre ragazze/i che pubblicano i loro scatti su Ig. Molte sono, come me Italiane, altre, (la maggior parte) sono straniere Norvegesi, Francesi, ed Inglesi. Dico grazie a loro, perché sono state un corso gratuito di fotografia! Osservare e ispirarsi per far liberare la propria fantasia credo che sia una cosa fantastica! Le mie fotografie sono fatte esclusivamente con il mio telefonino, un Iphone 5s da due mesi a questa parte, mentre prima usavo l'Iphone 4. quindi nessun segreto, soltanto i filtri di Ig e a volte nemmeno quelli quando i panorami della mia bella Liguria lo consentono! 
Shabby Chic e Brocante, cosa ti piace di questi stili? E perché la Francia ti appassiona così tanto?

Chi mi segue sà che sono "fissata" con lo stile brocante; adoro tutto ciò che è vecchio, perché mi regala una storia, immagino a chi sarà mai appartenuto in passato e invento una sua storia. Spesso i cassonetti della spazzatura sono dei veri e propri bottini pieni di tesori; la gente butta via cose ed io non me le faccio mai scappare! Mi piace molto anche lo stile shabby chic, perché si abbina anch'esso benissimo allo stile brocante, insomma uno sitle "vissuto" come dico io. 
Adoro la Francia, perché sono un popolo romantico, che ama la propria terra e le proprie tradizioni. Ricordo con emozione la prima volta che sono entrata a Versailles, i suoi giardini, le sue fontane, il tempio dell'amore, il mio volto riflesso nella camera degli specchi….Chi può non sentirsi Regina in un posto così?! e poi, la mia tanto amata Provenza, i campi di lavanda con loro profumo, il bel paesino di Gordes dove mi sono sentita francese anch'io e le cenette romantiche a lume di candela che solo la Provenza può regalare… E poi il mare di Porquerolles, un'isola dove ho lasciato il cuore e dove il vento mistral mi ha fatto volare assieme a gabbiani e fenicotteri...Insomma, come si può descrivere un posto che si ama così tanto….. andateci e lo scoprirete anche voi! 
Ti occupi di restauro di mobili, ci racconti come hai iniziato? 

Mio padre è falegname, forse è da lui che ho imparato ad amare il legno e la manualità, la voglia di fare, di costruire, di inventare e di non stare mai ferma! E' da questo amore che ho deciso lo scorso ottobre di prendere una decisione importante, fare delle mie passioni un lavoro. Non nego di aver avuto paura, e di averla tutt'ora, ma ogni mattina mi sveglio e mi rendo conto dell'importanza che ha avuto questa scelta per la mia vita: mi sento felice tanto felice e questo mi ripaga in un modo che nessuna cifra in denaro potrebbe mai soddisfare. Questo mi basta. In un tempo come questo dove tutti parlano di crisi, mi rendo conto di essere fortunata, ho avuto l'appoggio per questa mia scelta dal mio compagno e dai miei famigliari; ed ora mi rendo conto dell'importanza che ha avuto il loro sostegno. E per questo dico loro Grazie!





Lavori soprattutto con la chalk paint; come hai conosciuto questa pittura particolare?

Oggi, la mia attività principale è sopratutto quella del recupero di mobili vecchi, con la mia fantasia cerco di donargli nuova vita, con la tecnica Chalk Paint! Dove ho conosciuto questa tecnica… E anche qui devo ringraziare di nuovo Instagram e il web in generale, come farei senza di loro! Ho cercato immediatamente una delle rivenditrici italiane e quella più vicina era in Toscana. Così ho iniziato a provarla e ….me ne sono innamorata! Utilizzo anche altre vernici, come le Farrow & Ball e altre straniere ma senza dubbio quelle che preferisco sono le A.S Inglesi! Credo che tutti possano essere in grado di cambiare faccia a i propri mobili di casa, basta avere un pennello, della vernice del colore preferito e un po' di manualità e fantasia…e il gioco è fatto!!!


Tra poco sarà il vostro grande giorno, tu e il tuo compagno vi sposerete. Come stai vivendo questo ultimo periodo? So che per i preparativi ti sei rivolta a diverse blogger e a te stessa e alla tua manualità, ci dai qualche anticipazione?

Il 7 giugno sarà una data importante, la nostra unione davanti a Dio…Sono stati mesi importanti; la scelta del cambio di lavoro e la preparazione di un evento così importante,che ad oggi che mancano solo pochi giorni mi sento elettrizzata e felice, un mix di sensazioni ed emozioni che non smetterò mai di ringraziare la vita per ciò che mi sta regalando!
Anche per questa occasione mio padre mi ha aiutato tantissimo nella preparazione di alcuni oggetti o particolari che saranno presenti quel giorno. Ho voluto che il nostro giorno più importante fosse caratterizzato dalla nostra unione e sopratutto donando importanza a tutto ciò che è fatto a mano e quindi con amore. Ho chiesto aiuto a persone di altri blog che ammiro e seguo da tanto tempo, posso chiamarle artiste ma soprattutto sono persone semplici che amano il proprio lavoro. A Maria Rita di ConLeBallerineVerdi, ormai famosa Wedding Planner, ho chiesto di aiutarmi con la sua presenza il giorno del matrimonio perché, mentre io sarò presa dalla preparazione della mia persona lei darà quel suo tocco magico alla scenografia e all'organizzazione della cerimonia. Il suo sorriso è contagioso, mi è piaciuto dal primo giorno che l'ho vista…. Io la chiamo il vulcano MRita e sono felice che anche lei sia lì quel giorno!
Poi ho contattato Donata de LeBiancheMargherite per la preparazione del Cake Topper, del PortaFedi e di tante altre cosine che vedrete quel giorno… Se dovessi descrivere Donata, direi che è una fatina caduta dal mondo delle fate nel mondo moderno, un'artista del fil di ferro, le sue opere parlano diritte al cuore.
I fotografi mi sono piaciuti a tal punto da addirittura cambiare data del matrimonio ahahaha sò che non và fatto ma che ci posso fare se li adoro?! Sono Erin&GabriPhotography, non voglio aggiungere altro, saranno le loro foto a parlare….
Per la Wedding Stationery mi sono affidata a Shhh my darling perché….. perché…… siete mai passati dal loro sito? avete mai dato un'occhiata a ciò che creano? Oddio come si fa a non amarli?!
Insomma desideravamo un matrimonio che fosse sopratutto una festa, circondata dai sorrisi di amici e parenti che ad oggi dopo tutto questo tempo di preparazioni …. spero tanto che lo sarà! Sono grata di tutto, non avrei potuto desiderare altro se non tutto questo! Grazie





Immagino che avrà conquistato anche voi, come ha fatto con me: potete seguire Sara sul suo blog Rêve Blanc, sulla sua pagina Facebook Rêve Blanc e su Instagram.


click

Voglio augurare a questi due splendidi ragazzi ogni felicità e che tutti i loro sogni possano avverarsi.. E intanto aspetto con grandissima curiosità le foto del 7 giugno!

16 commenti:

  1. Sono particolarmente emozionata!….
    rileggo le tue parole che mi descrivono e mi viene da sorridere e allo stesso tempo mi commuovo nel pensare a quanto è bello l'universo dell'amicizia. A quanta bella energia nasce da un incontro……
    Sono felice di aver fatto la tua amicizia, e ti ringrazio per questo bellissimo post che racconta di me!
    G R A Z I E con tutto il cuore!

    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contentissima anche io di averti conosciuta e sapere che sei qui vicino e poterti passare a trovare ai mercatini :)
      come ti ho già scritto, chiederti questa intervista per me è stato, oltre che un enorme piacere, molto naturale :)
      buona ultima settimana da nubile ;)
      un bacione!

      Elimina
  2. Grazie Giù....vado subito a sbirciare sul Blog di Sara, le premesse da questo post sono le migliori! un abbraccio e buon w.e.

    Frà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! :)
      Buon fine settimana :*

      Elimina
  3. Sara è straodinaria, tutti noi la adoriamo e io l'adoro di sicuro. Basta vedere il suo sorriso per sentire il suo abbraccio, e le sue foto.. beh che dire... sono stupende! Mi hanno ispirato tante volte e fatto sentire belle emozioni!
    Buon weekend, Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te, Stefy :)
      buon week end ;)

      Elimina
  4. Che meraviglia....mi sembra di essere in una fiaba con queste immagini...

    RispondiElimina
  5. Ma è bravissima, io non la conoscevo! Amo la foto con il letto e i gatti!

    RispondiElimina
  6. Ma che bel post Sara è bravissima e tu sei veramente gentile a condividere con noi queste belle immagini. Grazie
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  7. wow!! quanto mi piace questo blog che proponi!
    Sara è bravissima.
    Grazie, giuggins, per avercela fatta scoprireeee <3

    RispondiElimina
  8. Che bella intervista vado a vedere il suo blog!!!

    RispondiElimina

Sarò felice di rispondere a tutti i vostri commenti, grazie :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...