Google+

rng header

mercoledì 31 luglio 2013

My July in Shots




1. i miei primi cento followers sul blog; 2. streetfood ovvero panino con porchetta, cipolle e maionese; 3. testa di cervo neon; 4. Lola in scatola.



1. alla sagra del Re Raviolo; 2. fiore, come si chiama?; 3. sasso e washi tape; 4. merenda con amica.

E siamo arrivate anche a My July in shots, organizzato dalla cara Eugenia di My New Old Life!
Per conoscere questo bel progetto e vedervi le mie foto di Giugno, basta cliccare qui.


margherite in controluce


1. libro nuovo; 2. pollo e verdure al forno (ancora crudi!); 3. hello sailor!; 4. il riposo del guerriero Lola.


1. Baia del Silenzio; 2. colazione; 3. bottoni di madreperla; 4. Recco e sullo sfondo Punta Chiappa.

Ed ecco le altre partecipanti:


1. rotolini di cetrioli e salmone affumicato alla Hiperica di Lady Boheme; 2. stampi per il pane dall'Uzbekistan; 3. Parco Rocca; 4. bouganville a Moneglia.


mare al mattino




1. i miei solari preferiti; 2. la limonata di Portofino: buonissima!; 3. cosa porto in spiaggia; 4. trasformando una Moleskine.


oleandro e cielo blu

Anche questa volta è stato un vero piacere partecipare e ringrazio sempre Eugenia per questa bella possibilità! Al prossimo mese!

martedì 30 luglio 2013

lunedì 29 luglio 2013

My Summer Essentials

Cosa mi porto in spiaggia? Crema solare, questa di Natyr Altromercato è ottima per chi vuole proteggere la propria pelle in modo naturale e giusto; pettine di legno, burrocacao arancia e zenzero bio e specchietto; scatolina porta pasticche in caso di emicrania; occhiali da sole, senza non riesco a stare; mascara e matita waterproof, sì, anche in spiaggia; braccialetto Planet Saver by Goodnet, scoperto grazie a Tiziana di Encanthè.
Quali sono i vostri summer essentials?

mercoledì 24 luglio 2013

Pane senza lievito e gluten free


Un mese fa mi sono imbattuta nella ricetta del Pane indiano con farina di ceci della cara Susy di Ricotta che passione; ho subito provato a rifare queste focaccette, sostituendo la farina bianca con quelle di riso e di grano saraceno, rendendola così una ricetta gluten free. Qui trovate la ricetta originale di Susy.

Ed ecco i miei ingredienti:

200 gr farina di ceci
150 gr farina di grano saraceno
150 gr farina di riso
2 cucchiaini di zenzero macinato Altromercato
2 cucchiaini di cumino in semi Altromercato
1 cucchiaino di peperoncino macinato
3 cucchiaini di erba cipollina tritata
acqua q.b.
alghe kombu tritate
olio evo

Setacciate le farine in una ciotola capiente, aggiungete le spezie, un filo d'olio, l'erba cipollina e le alghe ed infine l'acqua sino a raggiungere un composto simile a quello delle crepes, lasciate riposare per una ventina di minuti. Ungete e riscaldate un padellino e versate la quantità scarsa di un mestolo di composto, cuocete due minuti per lato.
Io non ho usato il sale perché le alghe sono già un po' salate e ho usato l'acqua in cui le avevo lasciate in ammollo.

Si possono usare al posto del pane, come snack; sono ottime anche riscaldate nel tostapane.

martedì 23 luglio 2013

Beauty Inspirations #7




L'ho conosciuta in Intervista col vampiro e da quel giorno non mi sono più dimenticata di questa ragazzina bionda, dallo sguardo furbetto e ammagliatore. Strada ne ha fatta e ora è una delle attrici più famose e richieste. Come non ricordarla in Marie Antoinette e Spider Man?! Oppure in Mona Lisa smile e Se mi lasci ti cancello?
A me piace molto, anche se non è certo una bellezza classica, probabilmente è il suo sguardo magnetico che mi conquista, anche la sua bocca sottile e i capelli biondi. Unica pecca? Manca un po' di stile.





Perdonate la mia latitanza sul blog, ma si sa, in estate siamo tutti più impegnati e la voglia di stare al computer diminuisce notevolmente. Cerco di passare il più possibile sui vostri blog per lasciarvi un salutino e intanto approfitto per lasciarvi i link alla mia pagina facebook, il mio profilo di Google+ e Instagram, i social che uso di più.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...